Get Adobe Flash player
Home Festival di Sanremo

Festival

1969 Il folgorante inizio della sua carriera sembra una storia presa di peso da un film americano: viene chiamata all'ultimo momento per sostituire Anna Identici, al Festival, e grazie alla sua vocalità e al suo volto di tipica bellezza mediterranea conquista subito una notevole popolarità. La canzone è " Il treno " cantata in coppia con Brethon Wood.

1970 Dietro le quinte tutti guardano Rosanna Fratello. Sono in molti a essere convinti che la sua seconda prova al Festival possa essere quella decisiva. E invece purtroppo per lei, viene esclusa dalla finale. Ricevuta la triste notizia, Rosanna parte per Milano lasciando la camera piena di profumo delle ventiquattro rose rosse mandatele da Mina, per incoraggiarla a far bene. La canzone è : " Ciao anni verdi ", scritta per lei da Adriano Celentano e cantata in coppia con i Domodossola.

1971 Rosanna organizza un mini-show e ballando " Amsterdam " cantata in coppia con Nino Ferrer. Il motivo ha un notevole successo in Spagna.

1974 Rosanna giunge alla finalissima con la canzone " Un pò di coraggio ".

 

1975 E' protagonista di un altro festival classificandosi al secondo posto ( suo miglior piazzamento a  Sanremo) con la canzone intitolata " Va speranza va ".

 

 

 

 

 

1976 E' per lei l'ultima esperienza sanremese " Il mio primo rossetto " è il titolo della canzone, che rimane per numerose settimane in classifica.

 

 

 

 

 

1994 Torna al Festival di Sanremo insieme alla Squadra Italia con il brano " Una vecchia canzone italiana ". Una speciale giuria elegge Rosanna la cantante più elegante e bella del Festival.